Viso

Soft restoration del viso

Lifting non chirurgico a base di acido ialuronico, iniettato con microcannule.

Il lifting non chirurgico con acido ialuronico è un trattamento di medicina estetica finalizzato al ringiovanimento della pelle del viso. Il suo obiettivo è quello di ripristinare le caratteristiche giovanili del viso in termini di:
  • volumi del viso;
  • turgore;
  • elasticità;
  • tono;
  • idratazione.
L'invecchiamento del viso è determinato da due processi:
  • la perdita dei volumi facciali, con la formazione di solchi al di sotto degli occhi, svuotamento dell'area zigomatica e della guancia;
  • la perdita di elasticità, di tono e di turgore della pelle, che comporta: rughe diffuse; la ptosi, cioè la discesa, dei tessuti facciali; l'alterazione del contorno mandibolare; la discesa degli angoli della bocca; l'accumulo di tessuti al di sopra del labbro superiore con accentuazione dei solchi naso-labiali.
Per contrastare l'invecchiamento del viso è necessaria una soluzione estetica che metta la cute in tensione, restituisca turgore, idratazione, elasticità, tono e ripristini i volumi.

Il tradizionale lifting chirurgico permette di mettere in tensione la cute, ma è poco efficace sulla perdita di volume, mentre all’opposto il lipofilling garantisce un buon recupero dei volumi, ma non è attivo sul mettere in tensione la cute. Entrambe le soluzioni non apportano benefici dal punto di vista di elasticità, turgore e idratazione della cute.

In questi casi un'ottima soluzione alternativa è rappresentata dalla soft restoration o lifting non chirurgico del viso con acido ialuronico.

Il lifting non chirurgico all’acido ialuronico consiste nel trattare il viso con iniezioni di acido ialuronico eseguite con delle microcannule flessibili e dall’estremità arrotondata. Le microcannule impiegate nel lifting non chirurgico hanno estremità arrotondata, provocando un minor trauma ai tessuti e diffondendo l'acido ialuronico su zone più ampie.

Nel lifting non chirurgico viene utilizzato acido ialuronico di sintesi privo di residui proteici, che permette di non avere né infiammazioni né reazioni allergiche e che contiene polimeri di diversi pesi molecolari in modo da svolgere diverse funzioni sulle aree del viso da trattare come il conferimento di struttura, l’aumento di volume e l’idratazione.

Il lifting non chirurgico all’acido ialuronico si svolge in ambulatorio, con l'applicazione di una crema anestetica sulle zone da trattare.

L’effetto del lifting non chirurgico si protrae per circa 12 mesi, durante i quali si determina:
  • il ripristino dei volumi del viso grazie all’estrema diffusività dell’acido ialuronico impiegato;
  • un notevole effetto tensivo, paragonabile a quello di un lifting chirurgico;
  • un importante effetto idratante determinato dal richiamo di acqua indotto dall’acido ialuronico.
La poca invasività del lifting non chirurgico all’acido ialuronico determina inoltre risultati estetici né eccessivi, né volgari o posticci.

Dott.ssa Maddalena Ballio, Specialista in lifting non chirurgico all'acido ialuronico per trattamenti di ringiovanimento della pelle.