Viso

Lipofilling VISO


Il LIPOFILLING VISO è uno dei trattamenti che rientrano nel LIFTING NON CHIRURGICO ed è utilizzato per ritrovare un viso giovane e fresco.

Cos'è il Lipofilling e a cosa serve?

Il lipofilling (o lipostrutturazione) è una tecnica di rimodellamento del viso, per ridare volume alle zone svuotate o poco sporgenti.

Questa tecnica prevede l'aspirazione di grasso da una zona cosiddetta “donatrice”, e il successivo trapianto dello stesso in una differente area “svuotata”, reintrodotto nella sede desiderata proprio come fosse un comune filler. Ma in questo caso, però, il “filler” è una sostanza naturalmente prodotta dal proprio corpo. Detto ciò, è facilmente intuibile come il rischio di intolleranza/reazione alla sostanza iniettata si riduca notevolmente.

Inoltre, mentre il filler all'acido ialuronico e al collagene sono completamente riassorbibili (l'effetto ringiovanimento svanisce completamente trascorsi alcuni mesi dal trattamento), il lipofilling può essere considerato un trattamento semipermanente. Infatti, solo il 30-40% del grasso trapiantato viene riassorbito: il restante rimane in situ.

Indicazioni

L'obiettivo cardine del lipofilling è il ringiovanimento del proprio viso grazie ad un notevole miglioramento dell'aspetto estetico.

Il lipofilling VISO viene utilizzato per:
  • definire zigomi, guance e mento;
  • ridisegnare il viso;
  • spianare le rughe;
  • volumizzare le labbra sottili.

Prima del LIPOFILLING

La visita pre-trattamento è indispensabile sia per la paziente che per il medico, per definire le aspettative e programmare accuratamente il trattamento.

È necessario fornire al medico tutte le informazioni necessarie su:
  • malattie precedenti (anche se lievi); eventuali farmaci (assunti in passato o che si stanno assumendo);
  • ulteriori, eventuali, trattamenti estetici/chirurgici precedentemente eseguiti al viso o in altre parti del corpo.
Normalmente, prima dell'intervento, la paziente viene fotografata nelle zone dove si eseguirà il lipofilling, allo scopo di verificare il risultato dopo il rimodellamento.

Prima di sottoporsi al Lipofilling è molto importante non assumere acido acetilsalicilico o altri antinfiammatori (nelle 2 settimane antecedenti) poiché questi farmaci possono alterare la coagulazione del sangue.

Inoltre, nelle 4 settimane antecedenti e nelle 8 settimane dopo il lipofilling, è fondamentale smettere di fumare. Il fumo infatti altera la micro-circolazione che ostacola l'attecchimento del grasso e aumenta di conseguenza il rischio d'infezione.

Come si svolge il trattamento

Il LIPOFILLING VISO viene eseguito generalmente in anestesia locale.

Si procede, con una cannula sottile, all'aspirazione della idonea quantità di grasso. Questo strumento è munito di una speciale punta, progettata per evitare di danneggiare o lesionare la zona.

Il grasso viene prelevato generalmente da zone in cui esso è presente in gran quantità (fianchi, glutei, addome, cosce esterne o ginocchio).

Prima di iniettare il grasso nelle zone da trattare, questo viene sottoposto a centrifuga per alcuni minuti: lo scopo è purificare l'adipe dalle diverse sostanze presenti al suo interno (anestetico, sangue e fluidi fuoriusciti per rottura di alcuni adipociti). La centrifugazione permette di ottenere un grasso idoneo al lipofilling. Solo a quel punto, si procede iniettando il filler-adiposo nella zona desiderata, utilizzando una cannula ancora più sottile.

La durata dell'operazione varia in relazione del tipo e dell'estensione delle aree da trattare, dai trenta minuti fino alle due ore circa.

Dopo l'intervento

Nell'immediato post-operatorio, il paziente può andare incontro ad alcuni effetti indesiderati quali indolenzimento e dolore dell'area trattata (controllabili con l'assunzione di farmaci antidolorifici).

Inoltre, verrà programmata una o più visite mediche di controllo, per verificare i processi di guarigione. La frequenza di tali visite sarà indicata dal medico.

Il risultato definitivo del lipofilling si può vedere solo dopo 8-12 settimane dall'intervento.

Risultati e Vantaggi

I risultati sono generalmente molto buoni e riscuotono generalmente un buon livello di soddisfazione nei pazienti.

Questo trattamento presenta anche diversi vantaggi che non devono essere sottovalutati, quali:
  • rischio nullo di reazioni allergiche poiché il grasso prelevato appartiene allo stesso paziente;
  • risultati permanenti, ma dopo l'esecuzione di due o tre sedute. Si verifica, infatti, un riassorbimento parziale nel primo periodo successivo al trattamento;
  • risultati di ringiovanimento e riempimento del tutto naturale.

Effetti collaterali e Complicazioni

Il decorso post-operatorio può dare dolenzia e gonfiore nelle aree in cui il grasso è stato prelevato e ri-inoculato.

Nei giorni immediatamente seguenti all'intervento possono formarsi piccoli ematomi ed ecchimosi.

In rari casi, nei primi 2-3 giorni successivi al lipofilling, alcuni pazienti riscontrano anche un lieve rialzo termico (febbricola).

Iper-pigmentazione della pelle nelle zone trattate. Si raccomanda pertanto di non esporsi al sole nei 4 mesi successivi al trattamento.

Allergia a eventuali farmaci utilizzati.

Edema o gonfiore delle aree trattate (che generalmente si risolve nell'arco di 15-30 giorni).

Possibile riassorbimento del grasso trapiantato dopo pochi mesi dal lipofilling.