Braccia
Le braccia flaccide sono un inestetismo diffuso che deriva:
  • da normale invecchiamento;
  • da forti dimagrimenti.

Con nuovi trattamenti all’acido ialuronico è possibile contrastare le cosiddette "braccia a pipistrello".

Si utilizzano sostanze dalla formulazione particolare con una quantità di acido ialuronico molto concentrata.

Il trattamento ottiene buoni risultati se le braccia flaccide dipendono da cute atrofica, anelastica e sottile; non è possibile ottenere nessun risultato su muscolatura atonica.

Le sedute necessarie sono 2 (a distanza di 3/4 settimane) e le iniezioni si eseguono sotto il tricipite, a livello del cavo ascellare e a livello del gomito.

Il trattamento è indolore; si potrà avvertire una lieve sensazione di bruciore o calore.

Sono trattamenti che consentono di tornare immediatamente alla vita normale, sociale e lavorativa.