Rimozione Tatuaggi

La rimozione dei tatuaggi viene eseguita nel centro polispecialistico di Milano.

La eliminazione dei tatuaggi avviene con tecnologia laser Q-Switched.

Si tratta del metodo che consente di rimuovere totalmente i tatuaggi senza lasciare segni visibili sulla pelle.

Per rimuovere i tatuaggi, in tutto o in parte, questi laser usano lunghezze d'onda diverse in relazione ai colori da togliere: una per i colori rossi neri verde scuro blu viola e l'altra per i colori rosso arancione rosa.

Il trattamento deve essere svolto correttamente da un medico esperto, anche per evitare che restino segni o cicatrici.

Levare un tatuaggio è uno dei trattamenti oggi più richiesti.
Più di un terzo di coloro che hanno un tattoo vogliono toglierlo, ma molti di loro rinunciano perché ritiene sia doloroso, che rimangano cicatrici, segni ecc..
In realtà la tecnologia ha fatto negli ultimi anni passi avanti notevoli al punto che il tasso di soddisfazione si avvicina al 100%.

Come si toglie un tatuaggio con la tecnologia laser Q-Switched:

Il laser spezzetta il pigmento in tanti piccoli frammenti microscopici che possono essere portati via dalle cellule spazzino della pelle.
Nel 90-95% non resta nulla mentre in appena il 5% dei casi la pelle risulta leggermente più chiara poichè in quella zona la melanina è rimasta assente per anni, perciò la pelle deve avere il tempo di riprodurla.
Il dolore è ben sopportabile.
Dopo la solo il seduta occorre eseguire medicazione giornaliera per 5 giorni consecutivi.
La parte non deve essere esposta al sole per circa un mese dopo il trattamento.
Il numero delle sedute varia da 4 a 6-7 sedute.
La cadenza delle sedute è mensile per le prime tre sedute e poi si effettua una seduta ogni due mesi.
Solo in casi più complessi si arriva a 10 sedute: tanto più il pigmento è profondo tanto più aumenta il numero delle sedute.

Contattatemi per una visita di controllo preventiva a Merate Lissone Milano
Rimuovere tatuaggio dal braccio